Restaurata stufetta Vitelli a Castello

CITTà DI CASTELLO (PERUGIA), 15 GIU - La pinacoteca di Città di Castello ha un ambiente in più da visitare: è la stufetta dei Vitelli, nel Rinascimento l'equivalente della sauna moderna o della spa, recuperata completamente grazie al Rotary Club tifernate. La stufetta risulta ben nota agli esperti: è citata dal Vasari nel passo in cui si attribuisce l'ideazione del contenuto delle decorazioni di Palazzo Vitelli alla Cannoniera e lascia a Cristoforo Gherardi, il Doceno, l'esecuzione. Dal restauro le scene meglio conservate sono relative al mito di Leda e di Atteone mentre la pittura lungo il muro di entrata poco leggibile, erosa da un maggior impatto del passaggio delle persone, durante i secoli. Era il 1534 e le sale per i bagni caldi, a questo servivano le stufette, erano molto diffuse in ambiente romano, dove rappresentavano non tanto un segno di sfarzo quando di progressismo.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Arezzo Notizie
  2. Arezzo Notizie
  3. Forli Today
  4. Forli Today
  5. Arezzo Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Verghereto

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...